Staff
Pick

Alba — Sala Beppe Fenoglio

Foodies Moments: Allochis, Ingallinera,Peirotti, Bernocco, Nigro

Gli chef propongono speciali abbinamenti con il Tartufo Bianco d'Alba. I piatti saranno preparati sul momento

da venerdì

01 Novembre 2019

alle 10:30

a venerdì

01 Novembre 2019

alle 19:30

I Foodies Moments sono Show Cooking di altissimo livello creati con l’obiettivo di guidare il pubblico all’interno delle cucine più rinomate (alcune stellate), alla scoperta dei segreti dei più quotati chef di livello nazionale e internazionale.

Per l’occasione, gli chef votano il loro estro a piatti cuciti su misura per il Tartufo Bianco d’Alba.

I piatti saranno preparati sul momento, pertanto non è possibile effettuare variazioni in caso di allergie, intolleranze e regimi alimentari particolari.

Chef Manolo Allochis

Ristorante
  • Il Vigneto, Roddi (CN)

Manolo e Rossano Allochis, cuoco e responsabile di sala, sono due fratelli con un’unica passione: la ristorazione.

Manolo affina le sue competenze in cucina trasferendosi a Lione al Leon de Lion.

Tornato in Italia, frequenta uno stage al ristorante enoteca Pinchiorri di Firenze, quindi prosegue la sua carriera all’Hotel Miramonti di Cogne, all’Hotel Capo Sud dell’Isola d’Elba e a la Ciau del Tornavento di Treiso.

Chef Fabio Ingallinera

Ristorante
  • Il Nazionale, Vernante (CN)

Fabio Ingallinera rappresenta un ottimo esempio di quanto la contaminazione culturale possa essere virtuosa anche in campo gastronomico.

Siciliano di origine, ha coltivato fin da giovanissimo il suo interesse per l’originalità nel fare cucina.

Tante le sue esperienze in Italia e all’estero, due i suoi incontri determinanti per la sua carriera: il primo con Ciccio Sultano (Ristorante Duomo di Ragusa Ibla – 2**Michelin), il secondo con Christian Macario (Ristorante Il Nazionale – Vernante).

Per rendere l’esperienza più completa alle ore 10:15 (a chi acquista lo show cooking) verrà offerto un calice di Alta Langa DOCG.

Chef Fabrizio Peirotti

Ristorante
  • Moderno, Carrù (CN)

Fabrizio Peirotti non nasconde di certo la sua passione per quel ruolo che gli permette di esprimere al meglio tecnica e creatività applicate alla trasformazione del cibo.

Il suo percorso formativo inizia alla fine degli anni ’80 come allievo dell’Istituto Alberghiero di Mondovì, continuerà la sua esperienza, prima di gestire il Ristorante Moderno, con diverse esperienze vissute nelle grandi capitali europee e non solo.

Gianmarco Bernocco

Ristorante
  • I Murivecchi, Bra (CN)

La sua passione per la cucina lo ha portato ragazzino a frequentare la Scuola Alberghiera al Castello di Barolo.

Ha lavorato in Italia e all’estero, affiancando gli chef del Ristorante Il Galileo di Washington DC.

Grande cultore della cucina del Roero, in cui gli elementi della tradizione contadina si amalgamano a quelli di derivazione aristocratica, sa interpretare con particolare maestria i sapori tradizionali della cucina locale, aggiungendo quel suo tocco che li rende unici.

Per rendere l’esperienza più completa alle ore 12:15 (a chi acquista lo show cooking) verrà offerto un calice di Alta Langa DOCG.

Chef Damiano Nigro

Ristorante

Damiano Nigro, Benevello (CN) – * Stella Michelin

Lavora con Gualtiero Marchesi, Michel Roux , Marco Pierre White, Alain Ducasse, Alain Soliveres , Paola Budel ed Enrico Crippa, chef del rinomato ristorante Piazza Duomo di Alba per il quale ha svolto il ruolo di sous-chef.

Nell’autunno del 2006 gli viene affidata la direzione della cucina del ristorante di Villa d’Amelia, conseguendo in soli 4 anni la pregiata prima stella Michelin.

La sua cucina si basa oltre che sulla creatività e la ricerca di nuove tecniche, anche sull’utilizzo di materie prime di grande qualità e ingredienti di stagione provenienti di piccoli produttori locali, con cui cura personalmente la selezione.

Per rendere l’esperienza più completa alle ore 17:45 (a chi acquista lo show cooking) verrà offerto un calice di Alta Langa DOCG.

Nel prezzo è compreso

  • un calice di benvenuto di Alta Langa DOCG
  • il piatto dello chef
  • Acqua Valverde
  • un calice di vino di denominazione del territorio, selezionato da sommelier AIS in abbinamento al piatto proposto

Non è compresa la lamellata di Tartufo Bianco d’Alba, che seguirà la quotazione giornaliera del Borsino del Tartufo.

Organizzato da

Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d'Alba

Inizia

01 Novembre 2019

alle 10:30

Finisce

01 Novembre 2019

alle 19:30

Come partecipare

36,00 € adulti e bambini (prezzo per la singola degustazione).

  • Chef Allochis e Ingallinera→ ore 10:30
  • Chef Peirotti e Bernocco → ore 12:30
  • Chef Nigro→ ore 18:00

Durata circa 1h 30m.

Si prega di comunicare la presenza di bambini in sala che non prendono parte alla degustazione al fine di predisporre un seduta vicino ai genitori.

Indirizzo: Cortile della Maddalena, Via Luigi Paruzza, Alba, CN, Italia

Sala Beppe Fenoglio

Cortile della Maddalena, Via Luigi Paruzza, Alba, CN, Italia
Direzioni ↝

Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d'Alba

L'Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d'Alba è una associazione costituita nel 2003, con lo scopo di organizzare e promuovere la Fiera Internazionale del Tartufo bianco d'Alba. E' un'organizzazione senza fini di lucro che ha tra i soci fondatori il Comune di Alba, l'Associazione Commercianti Albesi e la Giostra delle Cento Torri. Attualmente l'Ente Fiera si occupa della gestione della Fiera Internazionale del Tartufo bianco d'Alba (ottobre, novembre) e la Fiera Nazionale Vinum (aprile, maggio).  

Acquista biglietto