Monticello d'Alba — Castello

Narrar castelli e vini a Monticello d'Alba

I castelli delle Langhe e del Roero rivivono i fasti del loro passato e aprono le porte dei loro preziosi saloni a una serie di visite molto particolari

da domenica

20 Ottobre 2019

alle 10:00

a domenica

20 Ottobre 2019

alle 18:00

Saranno gli antichi abitanti impersonati da animatori e guide turistiche in costume, a guidare le visite e narrare vicende storiche, leggende e curiosità legate ai “loro” castelli.

Il castello di Monticello d’Alba è una delle più imponenti e meglio conservate costruzioni medievali della zona, grazie anche al fatto che dal 1376 a oggi è di proprietà della stessa famiglia, i Roero di Monticello.

Dietro all’aspetto di “elegante dimora di campagna” si svelano storie a metà tra la storia e la leggenda.

Ad interrompere il puntiglioso lavoro di restauro da parte dell’Architetto Rangone di Montelupo, ci saranno direttamente la Marchesa Paola Del Carretto di Gorzegno ed il Conte Francesco Gennaro Roero, in visita per valutare il progetto di rinnovamento del maniero.

Al termine della visita sarà possibile degustare i vini di Poderi Moretti di Francesco Moretti, Azienda Agricola.

Organizzato da

Turismo in Langa

Inizia

20 Ottobre 2019

alle 10:00

Finisce

20 Ottobre 2019

alle 18:00

Come partecipare

Costi

10,00 € per gli adulti

8,00 € per i ragazzi dagli 11 ai 18 anni

8,00 € per i possessori dell'abbonamento Musei Torino Piemonte Card

gratuito per bambini fino a 10 anni

Non è necessario prenotare, è sufficiente recarsi nel castello tra le 10:00 e le 13:00 e tra le 14:00 e le 18:00 e si verrà inseriti nel primo turno disponibile (partenze ogni ora circa, ultima partenza ore 17:00).

Indirizzo: Castello di Monticello d'Alba, Piazza San Ponzio, Monticello d'Alba, CN, Italia

Castello

Castello di Monticello d'Alba, Piazza San Ponzio, Monticello d'Alba, CN, Italia
Direzioni ↝

Turismo in Langa

Dal 1988 l’obiettivo dell’Associazione Turismo in Langa è quello di valorizzare le bellezze del territorio, assecondandone l’inevitabile vocazione turistica. Nel corso degli anni abbiamo lavorato con impegno e passione, in stretta collaborazione con le amministrazioni pubbliche, con volontari e produttori, per la valorizzazione del territorio. Anche noi, così, possiamo dire d’aver contribuito a rendere le Langhe celebri in tutto il mondo per il turismo enogastronomico, ma soprattutto per il loro straordinario patrimonio paesaggistico e culturale, per i castelli, i musei e per le tante iniziative. Oggi l’impegno di Turismo in Langa continua, sospinto dai successi ottenuti in questi anni: insieme a soci e collaboratori, non ci stanchiamo di immaginare nuovi itinerari e ideare eventi e manifestazioni innovative.

Contatta l'organizzatore