Pelaverga

Verduno Pelaverga DOC

Pelaverga(d.o.c. decreto 20/10/1995)

Il vitigno pelaverga piccolo trae le sue origini in una piccola zona comprendente il comune di Verduno e parte dei comuni di La Morra e Roddi, producendo un vino piacevole e caratteristico che ha ottenuto il riconoscimento della DOC dal 1995.

Il disciplinare di produzione prevede che il vino Verduno o Verduno Pelaverga all’atto dell’immissione al consumo risponda alle seguenti  caratteristiche:

Colore

rosso rubino più o meno carico con riflessi cerasuoli o violetti.

Odore

Intenso, fragrante, fruttato, con caratterizzazione speziata.

Sapore

Secco, fresco, caratteristicamente vellutato e armonico.

Titolo alcolometrico volumico complessivo minimo: 11%;

Acidità totale minima: 4,5 per mille;

Estratto non riduttore minimo: 18 g/litro.

 Testi tratti da “Albo Vigneti 2009” della Camera di commercio di Cuneo