Freisa

Langhe Freisa DOC

(d.o.c. D.M. 22/11/1994)

FreisaVino molto piacevole, prodotto dal vitigno Freisa, una varietà di uva dalle molteplici caratteristiche e citato in documenti storici sin dal ‘700.

Diffuso principalmente nell’area a nord di Asti, il Freisa fu un vino molto amato Vittorio Emanuele II, primo re d’Italia.

Caratteristiche

Di colore rosso rubino con riflessi aranciati o granati che aumentano con l’età. Profumi di lamponi, more e confetture di frutta (marasca, pesca ecc.), al gusto è secco e fragrante, di moderato buon corpo e con lieve tannicità che tende ad affievolirsi nel tempo.

Vino a tutto pasto, particolarmente indicato con gli antipasti e i primi piatti.

Il disciplinare

Il disciplinare di produzione del vino Langhe Freisa prevede che, all’atto dell’immissione al consumo, il vino risponda alle seguenti caratteristiche:

Colore

Rosso rubino o rosso cerasuolo.

Odore

Delicato, caratteristico.

Sapore

Amabile, fresco, secco, morbido oppure vivace

Titolo alcolometrico volumico complessivo minimo : 11%;

Acidità totale minima: 5 per mille;

Estratto non riduttore minimo: 20 g/litro.

Testi tratti da “Albo Vigneti 2009” della Camera di commercio di Cuneo