Rocchetta Palafea

rocchetta-palafeaAnticamente in questo luogo sorse un forte castello. Era compreso nel comitato di Acqui, appartenente al marchese Aleramo e, alla sua morte, ai marchesi di Ponzone, signori di Rocchetta. Nel 1347 passò al comune di Genova che ne investì Enrico del Carretto. Il castello fu demolito sul principio del secolo XVIII ed oggi sono visibili di esso solo i bastioni, mentre è rimasta intatta la torre quadrangolare.