Costigliole d’Asti

Il paese “ruota” attorno al maestoso castello oggi di proprietà comunale e dalla storia quasi millenaria. A fine Settecento era di proprietà del Marchese Filippo Asinari, politico e diplomatico che dedicò tempo e passione al vino.

Il castello è sede di numerose manifestazioni dedicate al vino ed agli ortaggi, su cui Costigliole basa la sua economia.

Il vino Barbera, accompagnato dai ravioli, è il protagonista del “carnevale vecchio” che si festeggia la prima domenica di quaresima nella frazione Motta.