Cigliè

Arroccato sulle prime pendici dell’Alta Langa monregalese, il paese è uno stupendo balcone sulla pianura e sulle Alpi.

Appoggiato su una dorsale collinare distesa da sud a nord, è raccolto tra il castello (eretto tra il XII e il XVI secolo) e la parrocchiale di S. Pietro e Paolo, del 1670. Notevole la statua dei due santi, alta oltre due metri e pesante 370 chili.

Più antica è la cappella di san Rocco, poco più in basso del castello. Le attività principali sono l’agricoltura e l’allevamento di bovini e ovini.

Tra i prodotti locali, si segnalano castagne, patate, ortofrutticoli e vini.