Cerretto Langhe

Cerretto Langhe - panorama

Cerretto Langhe - panorama

Il nome del paese deriva dalla presenza di un albero particolare, il cerro, un tempo assai presente ed oggi ancora diffuso sulle sponde del Belbo.

Cerretto Langhe è posto sulla dorsale di colline da cui si godono panorami immensi.

Di interesse artistico è la chiesa parrocchiale costruita nel 1800 in stile gotico.

In località Pedaggera a metà luglio si svolge la tradizionale festa campestre, mentre a ferragosto in frazione Cerretta si festeggia la Madonna.

Storia

Cerretto Langhe com'era

Cerretto delle Langhe (640 ab.). Giace fra ameni colli , sulla sinistra del   Belbo, a 10 chilometri da Bossolasco, con parrocchiale dell’Assunta, ed aveva anticamente un castello con quattro torri , appartenente alla famiglia Carretto di  Gorzegno, che fu demolito. Grano, meliga, castagni, pini.

Cenni storici. L’antico contado d’Alba estendevasi anche a questa terricciuola, la  quale passò in seguito ai marchesi di Susa, e, nel secolo XII, al marchese Bonifacio di Savona, che la lasciò, nel 1112, insieme al castello, al figlio marchese di   Cevae di Cortemilia. Da ultimo l’ebbero i marchesi Del Carretto.

Coll. elett. Cuneo   III (Alba) — Dioe. Alba — P2 a Serravalle Langhe, T. a Bossolasco.

Gustavo Straforello – Torino 1891 – La patria. Geografia dell’Italia. Provincia di Cuneo – Volume 1