Bastia Mondovi

Il paese che si trova alla confluenza dell'Ellero con il Tanaro ebbe in passato grande importanza strategica e fu conteso dai vari marchesati di Saluzzo, di Ceva e del Monferrato.

Il nome del paese, anticamente "Alma munito", divenne “Bastia” per i portentosi bastioni delle mura di difesa di cui ora nulla rimane. Bastia offre uno splendido ciclo di affreschi nella chiesa di San Fiorenzo.