Il mercato del venerdì a Bra

mercato_bra_via_garibaldi_1

Le bancarelle di abbigliamento lungo via Garibaldi

È bello percorrere le vie di Bra in una tiepida e limpida mattinata autunnale, lontani sia dalla calura estiva che dal freddo dei mesi invernali, godendo dell’atmosfera del mercato del venerdì mattina, giorno in cui la città si anima vivacemente.

Scegliere di visitare la capitale del Roero in questo giorno è una decisione azzeccata: si scopre una bella cittadina ricca di spunti culturali e di prelibatezze locali: il pane di Bra, la rinomata salsiccia ed il formaggio Bra DOP, nelle tipologie tenero e duro.

Con quest’ultimo la città condivide ormai solo più il nome, dato che la produzione avviene principalmente fuori zona.

Buona parte del mercato, esteso e ricco di prodotti, si svolge nella zona denominata Rocca, dove è presente un ampio parcheggio. È comunque preferibile giungere sul posto di prima mattina.

mercato_bra_zucche

Dove si svolge il mercato

Il mercato copre aree distinte:  Piazza Spreitenbach, Piazza XX Settembre e Via Garibaldi, Piazza Carlo Alberto e l’ala coperta di Piazza Giolitti, con orario di vendita dalle 7.30 alle 13.oo.

Piazza Spreitenbach ospita una decina di banchi refrigerati, un paio di bancarelle di frutta e verdura, una gastronomia ed un paio di pescherie ambulanti. Si tratta per lo più dei commercianti di formaggi che precedentemente occupavano i portici di via Garibaldi.

mercato_bra_pasta

Banco di gastronimia e pasta fresca

L’adiacente Piazza XX Settembre permette di entrare gradualmente nel cuore del mercato: frutta e verdura di qualità, numerosi banchi di abbigliamento, pizzi, tappeti dai motivi arabeggianti, bigiotteria ed articoli per la casa occupano le ali di Corso Garibaldi fino alla Parrocchia di Sant’Andrea, accanto al Comune.

Scendendo lungo Via Mendicità Istruita, e Via Cavour si giunge, in circa 8 minuti, in Piazza Carlo Alberto.

Qui si trovano il Teatro Politeama ed a poca distanza la rinomata Caffetteria e Pasticceria Converso, raffinato salotto della città, membro dei “Locali storici d’Italia“.

Una notevole varietà di legumi in Piazza Carlo Alberto

Una notevole varietà di legumi in Piazza Carlo Alberto

Piazza Carlo Alberto: prodotti tipici e abbigliamento

In Piazza Carlo Alberto la merce esposta è varia: al centro della piazza si trovano banchi di pelletteria, calzature, abbigliamento tradizionale ed etnico.

Il perimentro è dedicato ai banchi alimentari in grado di ingolosire al solo sguardo: diversi tipi di pasta e pane fresco del pastificio di Fabio, salumi e formaggi in quantità, almeno un paio di pescherie ben fornite, frutta e verdura.

L’attenzione cade su di un banco ricco di olive, pesce sotto sale, funghi freschi ed una gran varietà di legumi: cicerchie, lupini, ceci, lenticchie fagioli, fave.

Dirigendosi lungo via Guala e svoltando a destra in Via Gandino si raggiunge Piazza Giolitti, dove, sotto l’ala coperta, ha sede il mercato più tipico, quello dei contadini, con all’incirca una decina di espositori.

Il mercato dei contadini

Giungendo sul posto in un’ora in cui il mercato inizia a svuotarsi, intorno alle 11.30-12.00, è più facile conoscere direttamente i produttori.

mercato_bra_formaggi_1

Il mercato dei contadini: uno dei forniti banchi di formaggi

È possibile scegliere tra una vasta scelta di tagli i carne di alta qualità, tra cui i vitelli, allevati nell’Azienda Agricola di Sandro e Laura di Lequio Tanaro,  pane, focacce, farine, crostate e biscotti, prodotti in un’agripanetteria a filiera chiusa di Confreria.

L’allevamento ittico di Paolo di Demonte espone pesce vivo in vasche, pulito e preparato al momento.

Il bancho della braidese Maria Paola è ricco di prodotti derivati dall’apicoltura e dalla coltivazione delle nocciole.

Marco giunge a Bra da Mondovì. Espone formaggi di pura pecora di razza autoctona delle Langheprodotti esclusivamente con latte crudo nella sua Azienda Agricola a conduzione familiare.

Al suo banco è possibile trovare: formaggio fresco e stagionato, ricotta, tomini, tome classiche e pecorino nostrano.

I giorni di mercato

La mattinata del venerdì non è l’unico momento dedicato al mercato, in forma ridotta sia per estensione che per numero di banchi è possibile fare acquisti anche in altri giorni della settimana.

Mercoledì

Nell’area della Rocca, in corso Garibaldi e in piazza Giolitti si tiene il mercato ridotto con tutti i generi commerciali, dalle ore 7.30 alle 13.00.

Sabato

È il giorno di mercato riservato ai piccoli produttori ortofrutticoli che mettono in vendita i prodotti dei loro poderi e ad alcuni dettaglianti. Si svolge in Piazza Giolitti dalle ore 13.00.

 

Crediti Foto: Federico Carpino

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *