Le rocche nel Roero

Le Rocche del Roero

Le rocche nel Roero

Le rocche del Roero

Selvagge e labirintiche, le rocche costituiscono l’elemento più tipico del paesaggio naturale del Roero e, come una profonda ferita, attraversano tutta la zona.

Frutto di un interessante fenomeno di erosione, le rocche si presentano come un libro aperto sulla storia geologica del Roero: un vero e proprio eden per paleontologi, botanici e naturalisti. Nude pareti a picco, guglie e pinnacoli di sabbia in tutte le tonalità dell’ocra emergono tra il verde cupo di una ricca e ombrosa vegetazione.

Le rocche hanno condizionato la formazione e lo sviluppo degli stessi abitati di sommità, sorti dopo il mille lungo gli ardui percorsi che collegano le colline del bacino del Tanaro con i versanti tributari del Po.

Nel tempo hanno anche conosciuto un ruolo economico, fornendo legna e frutti spontanei all’economia contadina, il celeberrimo “sal di Canale” alla scienza farmacologica e generosi esemplari di tartufi ai trifulao.

Oggi le rocche rappresentano un’importante risorsa turistica ed offrono mille percorsi e paesaggi da favola, tanto agli amanti del trekking e dell’escursionismo quanto ai più compassati studiosi o ai curiosi turisti che percorrono il Roero.

Per info e trekkingwww.ecomuseodellerocche.it

“Sereno Variabile”, servizio del 2007

“Buongiorno Regione” Rai, servizio del 2008

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *