costigliole_asti

Il mercato della domenica a Costigliole d’Asti

Castello di Costigliole d'Asti

Castello di Costigliole d’Asti

E’ questo uno dei pochi mercati che si tengono ancora di domenica mattina. Infatti il comune di Costigliole d’Asti conta un tale numero di frazioni che il mercato rappresenta da sempre il luogo privilegiato di convergenza per gli sparsi abitanti del paese astigiano.

Un tempo occupava tutto il concentrico dominato dall’imponente castello, mentre oggi si è ridotto a una dozzina di banchi ospitati nella Piazza Luigi Medici del Vascello, ex San Rocco

La cornice in cui è inserito non lo rende particolarmente caratteristico: al di là del banco di pesci e acciughe gestito da Aldo, presente con i suoi prodotti in diversi mercati di Langhe e Roero, troverete il solito assortimento di bancarelle di abbigliamento, scarpe, e articoli per la casa.

mercato_costigliole_asti

I banchi di frutta e verdura

Si segnalano inoltre un banco di sementi e bulbi, e quello di formaggi dell’Azienda Agricola C. Bianca della famiglia Cavallero di Loazzolo, il cui ricco assortimento comprende prodotti a diversa stagionatura realizzati con latte di capra, mucca e pecora.

Il cuore del mercato è rappresentato da una rosticceria ambulante che annovera tra le specialità il pollo langarolo e dai banchi dei rivenditori di frutta e verdura tra cui quello di Silvano di San Martino Alfieri.

Non bisogna dimenticare che la frazione Motta di Costigliole è definita “l’orto del Basso Monferrato” e che il suo peperone quadrato, una coltura purtroppo in progressivo abbandono a favore della floricoltura, è un’autentica delizia, ben conosciuta da tutti i buongustai.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *