Cappone in Galatina

Cappone in galantina

Ingredienti un cappone di circa 4 kg otto etti di coscia magra di vitello due etti di lingua salata due etti di ventresca di maiale noce moscata 20 pistacchi 30 grammi di tartufi un bicchiere di Marsala un cucchiaino di sale 1/2 cucchiaino di pepe Cosa serve una casseruola alta e grande un coltellíno una […]

Tajarin

Tajarin al sugo di fegatini

I tajarin sono un primo piatto tipicamente piemontese. Dopo aver preparato l’impasto con farina 00 e uova ed averlo fatto riposare, si tira la pasta, la si arrotola e si taglia a mano, ottenendo così i tradizionali tajarin piemontesi

Pollo alla cacciatora

Pollo alla cacciatora

E’ un caratteristico piatto autunnale, quando gli ultimi pomodori sono in piena maturazione nell’orto ed i galletti delle prime nidiate primaverili sono cresciuti bene, teneri, senza grasso.

Paté di fegato

Paté di fegato

Lavare bene, in acqua corrente, 500 grammi di fegato di vitello e di pollo (in parti uguali); tagliare a fettine sottili, rosolare nel burro con un rametto di rosmarino ed erba salvia; aggiungere mezzo bicchiere di Marsala e cuocere lentamente per venti minuti.

Finanziera alla Cavour

Finanziera alla Cavour

Pare che si dica “finanziera” perché al Cambio, famoso ristorante un po’ esclusivo di Torino, veniva servita in particolare ai personaggi della finanza locale che la gradivano molto, come a dire “la pietanza dei grossi finanzieri”.

Sugo di fegatini di pollo

Sugo di fegatini di pollo

Il classico sugo delle tagliatelle è quello di carne e pomodoro, ma questo coi fegatini di pollo è il migliore in assoluto. Classico condimento piemontese adatto ogni stagione.

Pollo alla Marengo

Pollo alla Marengo

Si dice che questo piatto fosse stato servito la sera della battaglia di Marengo al generale Bonaparte, poi uscito vittorioso ed è tipico della cucina piemontese.

Paté di faraona all’Arneis

In un tegame fate un soffritto con scalogno, rosmarino e olio extra vergine; appena imbiondito, unite la faraona tagliata a pezzi e fatela rosolare bene a fuoco vivo in modo che tutta l’acqua venga eliminata.

Minestra ‘d bate ‘l gran

La minestra del bate ‘l gran è un piatto piemontese che la padrona di casa offriva a tutti coloro che avevano lavorato alla trebbiatura del suo campo.

Galletto ruspante al Verduno Pelaverga

Pulite, lavate e tagliate il galletto a piccoli pezzi la sera precedente la cottura, mettetelo in infusione nel Verduno Pelaverga con le spezie e lasciatelo tutta la notte.

Finanziera alla Cavour

Finanziera

La finanziera appartiene alla cucina borghese del secolo scorso, quando a Torino erano appunto gli uomini dell’alta finanza a cibarsene.