Carne cruda all'albese

Carne cruda all’albese

Ingredienti mezzo chilo di coscia di vitello 6 spicchi d’aglio il succo di due limoni olio d’oliva sale pepe macinato al momento un tartufo bianco d’Alba Procedura Prendete il pezzo di coscia e liberatelo di ogni pellicina; fatelo quindi a tocchi e poi con un coltello molto affilato e robusto tritatelo finemente sul tagliere. Oppure […]

Bagna caoda

Bagna caoda

Per tradizione è un piatto tipico del periodo della vendemmia, quindi da consumare prevalentemente in autunno ed in inverno: una delle leggende sulla sua nascita vuole proprio che venisse preparato per ricompensare i vendemmiatori del lavoro prestato.

Brasato al Barolo

Brasato al Barolo

Il brasato al barolo è uno dei piatti tipici della cucina tradizionale piemonte: laborioso nella preparazione, ma in grado di rivelarsi una piacevole sorpresa per il palato dei commensali specie se accostato all’omonimo vino.

Timballo di pere Martine al Barolo

Il Timballo di pere eMartin è una ricette delle Langhe, infatti la varietà di pere Martine sono tipiche di questa zona e sono adatte a molte varianti in cucina. Questa ricetta risale all’incirca all’800.

Timballo di pere Martine

Il Timballo di pere “Martin Sec” è un’altra delle tantissime ricette che ci regala la zona delle Langhe, infatti la varietà di pere “Martin Sec” sono tipiche di questa zona e sono adatte a molte preparazioni in cucina.

Tajarin

Tajarin

I tajarin sono un primo piatto tipicamente piemontese. Dopo aver preparato l’impasto con farina 00 e uova ed averlo fatto riposare, si tira la pasta, la si arrotola e si taglia a mano, ottenendo così i tradizionali tajarin piemontesi.

Sugo di fegatini di pollo

Sugo di fegatini di pollo

Il classico sugo delle tagliatelle è quello di carne e pomodoro, ma questo coi fegatini di pollo è il migliore in assoluto. Classico condimento piemontese adatto ogni stagione.

Flan di cardi

Flan di cardi

Il flan di cardi è un piatto tipico del menù piemontese molto adatto nella stagione autunnale e invernale specie se accompagnato da un altro piatto tipico: la bagna caoda.

Finanziera alla Cavour

Finanziera

La finanziera appartiene alla cucina borghese del secolo scorso, quando a Torino erano appunto gli uomini dell’alta finanza a cibarsene.

Cipolle ripiene

Cipolle ripiene

Pelate le cipolle e fatele lessare fino a tre quarti della cottura, insomma che siano ancora piuttosto croccanti.
Fatele raffreddare e tagliatele orizzontalmente un po’ più su della metà, dopodiché svuotatele con un cucchiaio.