Minestra ceci e costine

Minestra di ceci e costine

La prima operazione consiste nel far rinvenire i ceci secchi: metteteli quindi in acqua fredda con una manciata di bicarbonato di sodio e lasciateli per una notte. Terminato l’ammollo, scolateli e sistemateli in una pentola contenente dai tre ai quattro litri d’acqua e cuocete.

Torta di nocciole

Torta di nocciole Tonda e gentile delle Langhe

Dolce tipico delle Langhe, zona ricca di questo prodotto, la torta di nocciole ha origini lontane e veniva preparata per il Natale con gli avanzi della raccolta di Settembre. E’ una deliziosa torta alta e morbida da farcire con Nutella, crema di nocciole o marmellata.

Vitel tonnè

Vitel tonnè

Questo piatto nulla ha a che spartire col vitello tonnato odierno, vivanda nobilissima a base di carne di vitello lessa, tagliata e ricoperta con una salsa ottenuta da maionese, tonno e capperi e succo di limone.

Frittata Rognosa

Un tempo era la frittata degli avanzi degli arrosti e del bollito: la carne rimasta veniva insaporita con qualche fetta di salame cotto e la cena del lunedì era pronta.

Frittata di cipolle

Frittata di cipolle

Un tempo era la frittata degli avanzi degli arrosti e del bollito: la carne rimasta (qualche ritaglio un po’ grasso e un po’ bruttino, sgradevole) veniva insaporita con qualche fetta di salame cotto e la cena del lunedì era pronta.

Fricieu (frittelle)

Fricieu (frittelle)

Ingredienti 300 g di farina di grano 00 4 uova un bicchiere di latte un cucchiaio di lievito naturale olio di semi d’arachide per la frittura sale Procedura Sbattete i tuorli in una terrina, aggiungete il latte, dopodiché incorporate la farina delicatamente e il lievito naturale, infine salate. Amalgamate con cura onde ottenere una pasta […]