Nizza Monferrato — centro città

Corsa delle botti

Una tradizione che risale all'Ottocento quando i garzoni di bottega provvedevano alla consegna dei fusti, facendoli rotolare sulla strada e ingaggiando vere e proprie competizioni

da sabato

08 Giugno 2019

alle 12:00

a domenica

09 Giugno 2019

alle 18:00

corsa botti - eventi

É una tradizione che risale all’Ottocento quando i garzoni di bottega provvedevano alla consegna dei fusti, facendoli rotolare sulla strada e ingaggiando vere e proprie competizioni.

Secondo il regolamento, il giro di qualificazione si svolge al mattino, mentre le semifinali e la finale al pomeriggio.

Ogni squadra è formata da 3 a 4 spingitori (più un responsabile) che, a turno, possono scambiarsi il compito di spingere la botte detta Bonsa.

Un solo concorrente, per volta, deve spingere la botte che pesa all’incirca un quintale.

Una Giuria controlla l’andamento della gara e può, in casi di irregolarità, squalificare la squadra.

La gara di qualificazione, a cronometro, serve a formare la classifica delle squadre partecipanti.

Nelle semifinali corrono due batterie, i primi tre di ogni batteria partecipano alla finale, gli spingitori si allenano, prima della gara, anche per alcuni mesi.

Partecipano alla Corsa delle botti, con le proprie squadre di spingitori, ditte vinicole, cantine sociali, singoli produttori di Nizza Monferrato e dei Comuni vicini.

Organizzato da

Comune di Nizza Monferrato

Inizia

08 Giugno 2019

alle 12:00

Finisce

09 Giugno 2019

alle 18:00

Come partecipare

Evento gratuito

Indirizzo: Nizza Monferrato, AT, Italia

centro città

Nizza Monferrato, AT, Italia
Direzioni ↝

Comune di Nizza Monferrato

Posta tra le città di Alba, Asti e Alessandria, è un importante centro agricolo e commerciale che si trova nel cuore del Monferrato, uno dei luoghi italiani di produzione vinicola più noti al mondo, soprattutto per quel che riguarda i vini rossi e gli spumanti. Patrimonio dell'umanità UNESCO per i suoi beni paesaggistici e per il vino Barbera, dopo il capoluogo è insieme a Canelli il centro più importante della provincia e della Valle Belbo.

Contatta l'organizzatore