Le nozze di Figaro

Torino
26 giugno 2018

Scandaloso, critico, rivoluzionario nella figura del servo scaltro che rappresenta un terzo Stato che si stava evolvendo

Don Giovanni

Torino
27 giugno 2018

Unico titolo mozartiano ad avere goduto di un’ininterrotta fortuna, con il seduttore protagonista simbolo dell’ancien régime che tramontava

Così fan tutte

Torino
28 giugno 2018

Considerata una farsa fredda, il suo carattere artificioso sottolinea una riflessione sulla natura umana e sui limiti delle convenzioni sociali

Le nozze di Figaro

Torino
29 giugno 2018

Scandaloso, critico, rivoluzionario nella figura del servo scaltro che rappresenta un terzo Stato che si stava evolvendo

Don Giovanni

Torino
30 giugno 2018

Unico titolo mozartiano ad avere goduto di un’ininterrotta fortuna, con il seduttore protagonista simbolo dell’ancien régime che tramontava

Così fan tutte

Torino
1 luglio 2018

Considerata una farsa fredda, il suo carattere artificioso sottolinea una riflessione sulla natura umana e sui limiti delle convenzioni sociali

Le nozze di Figaro

Torino
3 luglio 2018

Scandaloso, critico, rivoluzionario nella figura del servo scaltro che rappresenta un terzo Stato che si stava evolvendo

Don Giovanni

Torino
4 luglio 2018

Unico titolo mozartiano ad avere goduto di un’ininterrotta fortuna, con il seduttore protagonista simbolo dell’ancien régime che tramontava

Così fan tutte

Torino
5 luglio 2018

Considerata una farsa fredda, il suo carattere artificioso sottolinea una riflessione sulla natura umana e sui limiti delle convenzioni sociali

Le nozze di Figaro

Torino
6 luglio 2018

Scandaloso, critico, rivoluzionario nella figura del servo scaltro che rappresenta un terzo Stato che si stava evolvendo

Don Giovanni

Torino
7 luglio 2018

Unico titolo mozartiano ad avere goduto di un’ininterrotta fortuna, con il seduttore protagonista simbolo dell’ancien régime che tramontava

Così fan tutte

Torino
8 luglio 2018

Considerata una farsa fredda, il suo carattere artificioso sottolinea una riflessione sulla natura umana e sui limiti delle convenzioni sociali