Il Raschera

Caratteristiche principali Formaggio di latte vaccino, eventualmente aggiunto di latte ovicaprino, semigrasso, crudo, con pasta pressata, semidura. La pasta si presenta di colore bianco o bianco-avorio; è piuttosto consistente, elastica, con piccole occhiature ben sparse ed irregolari. Forma cilindrica o parallelepipeda, su di una faccia è riportato a fuoco il marchio del Consorzio di Tutela. […]

La Morra

La Morra, nella zona di produzione tipica del vino Barolo, è situato a 13 chilometri da Alba e comprende le frazioni Annunziata, Berri, Rivalta e Santa Maria. E’ luogo di svago e vacanza, grazie alla sua posizione invidiabile sull’alto della collina. Sulla piazza centrale del paese si affacciano la barocca chiesa di San Martino e […]

La robiola

La Robiola molto probabilmente trova le sue origini nelle Langhe, come del resto il Murazzano, che è una particolare robiola di Langa. Il nome Robiola presenta due etimologie differenti: c’è chi lo ascrive al comune di Robbio Lomellina ed al formaggio che si produceva nelle zone adiacenti.

Pelaverga

Pelaverga

Viene coltivato nel Saluzzese e nel territorio del Comune di Verduno. Il Pelaverga di Verduno o Pelaverga Piccolo presenta una vigoria elevata con buone produzioni. Il grappolo è medio-grande, conico o piramidale, spargolo con acino di colore blu violetto. Il vino chde si ottiene, di colore rosso rubino con riflessi violacei e sentori di frutta […]

Galletto ruspante al Verduno Pelaverga

Pulite, lavate e tagliate il galletto a piccoli pezzi la sera precedente la cottura, mettetelo in infusione nel Verduno Pelaverga con le spezie e lasciatelo tutta la notte.

Pelaverga

Verduno Pelaverga DOC

(d.o.c. decreto 20/10/1995) Il vitigno pelaverga piccolo trae le sue origini in una piccola zona comprendente il comune di Verduno e parte dei comuni di La Morra e Roddi, producendo un vino piacevole e caratteristico che ha ottenuto il riconoscimento della DOC dal 1995. Il disciplinare di produzione prevede che il vino Verduno o Verduno […]