Torta pasqualina

Torta pasqualina

La regina delle tavole di Pasqua e dei picnic di Pasquetta è senza dubbio la torta Pasqualina. La torta Pasqualina è uno dei piatti simbolo della cucina Ligure, legata soprattutto alla zona intorno a Genova, una torta salata composta da molti strati che può essere servita calda, tiepida o fredda.

Carne cruda all'albese

Carne cruda all’albese

Ingredienti mezzo chilo di coscia di vitello 6 spicchi d’aglio il succo di due limoni olio d’oliva sale pepe macinato al momento un tartufo bianco d’Alba Procedura Prendete il pezzo di coscia e liberatelo di ogni pellicina; fatelo quindi a tocchi e poi con un coltello molto affilato e robusto tritatelo finemente sul tagliere. Oppure […]

Bagna caoda

Bagna Cauda

Forse, il piatto della nostra cucina che lascia più interdetto chi vi si accosta per la prima volta e gli resta poi entusiasticamente fedele per sempre. Cardo e peperoni e null’altro; la bagna cauda, semplice e fragrante, non accetta altri connubi, fantasie.

Tajarin

Tajarin al sugo di fegatini

I tajarin sono un primo piatto tipicamente piemontese. Dopo aver preparato l’impasto con farina 00 e uova ed averlo fatto riposare, si tira la pasta, la si arrotola e si taglia a mano, ottenendo così i tradizionali tajarin piemontesi

Toma Piemontese

Toma

Era, fino a pochi anni fa, una produzione esclusivamente famigliare, di cascina, fondamentalmente simile ovunque nella compattezza morbida della pasta, con lievi varianti di sapori ed anche nella levità di colorito.

Dolcetto

Dolcetto

Ha una vigoria vegetativa un po’ inferiore alla media. Esigente in fatto di terreno, predilige quelli calcarei marnosi. Terreni troppo freschi o argillosi causano la prematura caduta degli acini nell’imminenza della vendemmia. Matura verso metà settembre. Il grappolo è di forma piramidale, allungata; l’acino, rotondo, ha la buccia di colore blu-nero. A seconda delle aree […]

Dolcetto di Diano d’Alba Superiore DOC

(d.o.c. D.P.R. 03/05/1974) Il concentrico di Diano d’Alba è posto su una collina tra le più alte delle Langhe, dove il vitigno dolcetto ha saputo ritagliarsi uno spazio importante, dominando sui versanti meglio esposti. Il Dolcetto di Diano d’Alba può essere esibito nella tipologia Superiore dopo un invecchiamento di 18 mesi. La tipologia Dolcetto di […]