Ferragosto Vegan: cosa grigliare ai tuoi amici vegani

Grigliata vegana

L’estate è la stagione prediletta per le grigliate che per noi italiani rappresentano non soltanto un modo diverso per cibarsi, ma un’occasione per riunirsi con amici o parenti e fare festa.

Chi ancora opta per la legna da ardere si raduna attorno al barbecue quasi ci fosse un rito mistico da seguire per accendere il fuoco e preparare la brace in tempo per il pranzo.

Per noi piemontesi, cultori della carne di Fassona, la grigliata di carne è un appuntamento fisso di Ferragosto e dei caldi weekend estivi.

Negli ultimi tempi però, si fa un gran parlare di cucina e di prodotti vegani. Quindi ci siamo chiesti, sarà mai possibile rinunciare alle proteine animali e preparare una grigliata interamente vegetariana?

Certo che si, con un po’ di fantasia e qualche ricerca online, ecco a voi i nostri consigli per un Ferragosto Cruelty Free!

Per iniziare

Bruschetta al pomodoro

Mentre alcuni preparano la brace e si idratano con qualche birra ghiacciata per sopportare il caldo del barbecue, gli altri possono cimentarsi nella preparazione delle bruschette.

Ottimo come piatto di apertura, facile e veloce da preparare , le bruschette al pomodoro sono una ricetta alla portata di tutti. Tralasciamo qui la versione “tradizionale” per parlarvi di una vera specialità autoctona: la bruschetta Morando.

La Bruschetta Morando

Tagliate il pane in fette piuttosto spesse, circa due dita, e preparate un’emulsione di olio, aceto e sale. Immergete i tranci nel liquido, aspettando che la mollica ne assorba una buona parte.

A questo punto grigliate fino a quando il pane non avrà raggiunto un livello ottimale di croccantezza. Ora condite la bruschetta Morando con il classico pomodoro oppure gustatela insieme ad altri piatti come contorno.

Le pannocchie alla griglia

Pannocchie di mais alla griglia

Il mais, da noi meglio conosciuto come meliga (melia in piemontese), è un prodotto tipico dell’estate. La cottura sul barbecue delle pannocchie però, è una tradizione tipicamente americana che noi proponiamo per la vostra grigliata vegana.

Partiamo dalla materia prima: bisogna scegliere pannocchie piccole e tenere, le quali andranno pulite dalle foglie, dalle barbe e dal gambo. Tagliatele a metà e inserite uno stecco piuttosto lungo in modo da poterle grigliare comodamente. Il tempo di cottura è di circa 30-40 minuti.

Potete condirle con olio, sale e maionese di soia, oppure con qualcuna delle salse da BBQ che trovare in questo nostro articolo.

In abbinamento il Maderè

Langhero - Maderè

Langhero – Maderè

Ottimo come aperitivo e in abbinamento agli antipasti, il Maderè è il primo e unico sidro di pere Madernassa, varietà tipica del Roero, certificato vegano.

Frizzante, secco e a basso contenuto alcolico, il Maderè è molto più simile a uno spumante brut piuttosto che ai classici sidri inglesi.

Il piatto forte

Vegan burger

Spiedini e burger si possono fare anche con ingredienti di origine vegetale. In questo caso i tofu e seitan la fanno da padrone. Per dare più sapore ai vostri piatti e sorprendere i vostri ospiti, potete optare per una marinatura a base di vino.

Il procedimento è molto semplice: in un contenitore capiente versate 100ml di olio evo, 250 ml di vino bianco o rosso, 2 cucchiai di aceto bianco e mescolate.

Aggiungete poi 2-3 spicchi d’aglio, sedano e carote in pezzi, pepe nero in grani, rosmarino, alloro e altre erbe aromatiche a piacere. Terminate con un po’ di sale. Immergete il tofu o il seitan e lasciate riposare una notte in frigo.

Il giorno dopo potrete dedicarvi così alla preparazione dei vostri spiedini e burger vegani, secondo le ricette che più vi aggradano.

Sul web se ne trovano davvero tante. Noi abbiamo pensato di suggerirvi la ricetta del gourmet vegano John Schlimm, autore del libro Grigliate vegan style. 125 ricette alla fiamma ed ecosostenibili per i burger e gli spiedini di Vegan Blog.

Dissetatevi col Succo d’Uva

Si tratta di una bevanda analcolica adatta anche ai bambini, prodotto con uve Barbera e Moscato, capace di conquistare i palati di tutti.

Nato come idea per “riciclare” gli eccessi di produzione del moscato nell’industria del vino, oggi il Succo d’Uva Ghiga è un prodotto genuino e di qualità, rivolto a chi non può o non vuole bere bevande alcoliche.

Fresco e dissetante, dal colore rosato, il Succo d’Uva è l’ideale per accompagnare la vostra grigliata vegana in modo sano e naturale.

Per finire…i dolci

Banane al cioccolato grigliate

Oltre al gelato, il mio dolce preferito per l’estate sono le cheescake. Facili e veloci da preparare, sono deliziose e molto versatili. Se ne possono preparare davvero di tutti i gusti.

Vegan Cake al ciocomenta

Chiamare una torta vegana cheesecake però è un controsenso troppo grosso. Ho cercato diverse ricette online, ma la maggior parte hanno perso l’animo di questa torta: la facilità di esecuzione e la mancanza di cottura.

Perciò ho deciso di proporvi la mia ricetta personale, in origine solo senza lattosio, riadattata in versione vegana.

> Scopri la mia ricetta per la Vegan Cake al ciocomenta

Banana grigliata al cioccolato

Appena Enrico si metterà d’accordo per il riconoscimento dei diritti con GlocalWeb avremo l’onore di conoscere la sua segretissima ricetta.

1 commento

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *