The rolling stones

Lento o Rock? Il vino protagonista a Collisoni

The rolling stones

Tutti pronti a Collisioni 2016?

Il festival più atteso delle Langhe arriva anche quest’anno con ospiti di calibro internazionale che ammalieranno migliaia di spettatori.

Intellettuali, artisti e commentatori, calcheranno i numerosi palchi della manifestazione suonando, cantando, leggendo o semplicemente raccontandosi al grande pubblico.

Ma non saranno i soli: produttori di vino, sommellier e chef da tutta Italia accoglieranno i visitatori più golosi e tutti coloro che hanno imparato a fare del ‘nettare degli dei’ una bevanda perfetta per accompagnare momenti di piacere.

Vino, il protagonista rock

Vino

Il nettare degli dei

Il vino, infatti, sarà un importante protagonista rock del Festival. Non solo legato a cultura, storia, sperimentazione e scienza, ma anche a socialità, allegria e simpatia si rivelerà un ottimo modo per accompagnare i giorni della kermesse.

Che si tratti di note dolci e armoniche o veloci e ritmate, il piacere dell’udito si unirà a quello del gusto in un tripudio sensoriale che sprigionerà al meglio la natura di Collisioni, non per caso definito ‘il Festival Agri-rock’.

Il contesto

Colline UNESCO

Le colline UNESCO

Siamo nella Langa del Barolo: colline e vigne, oggi parte del patrimonio UNESCO, fanno da cornice all’evento.

La scelta della location, ancora una volta, gioca un ruolo fondamentale per quanto riguarda la valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche del territorio.

Ma non parliamo solo di Barolo e specialità di Langa, bensì di tutta una serie di vini e piatti tipici di molte regioni della Penisola.

E chi sa se saranno presenti anche i vini oggetto di canzoni altrettanto famose? Menzioniamone almeno due: la Barbera di Gaber (Barbera e Champagne) ed il Lambrusco di Ligabue (Lambrusco e Popcorn).

La selezione dei vini rock

Crediti foto: <a href="https://www.flickr.com/photos/merijnloeve/" target="new">Merijn Loeve </a>

Crediti foto: Merijn Loeve

Per prepararti al Festival e rendere la sua attesa meno monotona, abbiamo chiesto al nostro enologo di fiducia, Lorenzo Tablino (anche direttore responsabile di Langhe.net), di consigliarci una selezione di vini rockettari che potrete trovare nelle nostre Langhe.

Secondo il maestro, sono quelli effervescenti ad avere la meglio: le bollicine battono il tempo alla musica.

Certamente, i vini che ti consigliamo ti delizieranno ancora di più se saprai abbinarli a qualche gustoso manicaretto e alla tua band del cuore.

Curioso di scoprire i vini che abbiamo scelto per te? Scoprili qui insieme alle loro caratteristiche! E che la nostra selezione possa augurarti un buon Collisioni 2016!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *