capodanno

Capodanno a casa o al ristorante? Ecco le nostre proposte!

torta bianca

Nella speranza che i suggerimenti presenti nell’articolo sul pranzo di Natale vi siano stati utili, oggi parliamo del cenone di San Silvestro.

Il pranzo di Natale, così come la cena di Capodanno richiedono impegno non solo in cucina. Si tratta di occasioni speciali dove è importante non solo il sapore dei piatti, ma anche un’accoglienza a tema, con una preparazione adeguata del tavolo e della sala.

Ci saranno palati esigenti e bambini da assecondare, per cui spesso bisogna pensare ad un menù dedicato. Infine c’è il riassetto ed il riordino della cucina e della sala da pranzo.

Se tutto ciò vi spaventa, vi suggeriamo alcune ricette abbinando ad ogni portata le proposte culinarie dei ristoranti e gli eventi mangerecci del territorio.

Manzo affumicato con crema al Gorgonzola

Manzo affumicato con crema al Gorgonzola

Antipasti e primi

Il manzo affumicato è una carne molto saporita che conferisce un gusto unico al piatto ed è adatta al periodo freddo dell’anno. Lo prepariamo con una crema al gorgonzola.

La ricetta prevede una versione per gli intolleranti al lattosio attraverso l’utilizzo di il burro chiarificato e la panna di soia che rende il formaggio digeribile senza alterare il gusto finale del piatto.

In alternativa portiamo in tavola un flan di cardi ben irrorato di bagna caoda o la fonduta con il tartufo bianco d’Alba.

Per rimanere in tema di formaggi abbiamo pensato agli gnocchi al castelmagno.

Vini in abbinamento: Langhe DOC Arneis 2014 Ariss – La Biòca (Serrralunga d’Alba) e Dogliani DOCG ‘L Sambu 2014 – Cà Neuva (Farigliano).

Per gli amanti del connubio cenone+festa, Dogliani propone una notte movimentata con diverse aree spettacolo, divertimenti per i bambini e spettacoli pirotecnici.

gnocchi al castelmagno

I secondi

Volendo trovare un’alternativa ai benauguranti cotechino, zampone, lenticchie abbiamo pensato al cappone in galantina, classico e scenografico oppure al cinghiale al Barolo, piatto di sicuro successo, ma dai tempi di preparazione e cottura piuttosto lunghi.

Vini in abbinamento: Barbera d’Alba DOC 2013 – F. Borgogno (Barolo) e Barolo Docg 2010 – Fratelli Ferrero (La Morra).

Ad Alba, i piatti del Ristorante i Castelli saranno serviti nel ristorante panoramico accompagnati da buona musica. Prenotazione obbligatoria, costo € 80,00/persona, vini esclusi.

Zuppa inglese

Zuppa inglese

I dolci ed il momento del brindisi

I dolci che riscuotono successo sono la panna cotta e la zuppa inglese. Se vogliamo rimanere in tema “classico piemontese” possiamo pensare al Monte Bianco, che lega la morbidezza della panna alle castagne.

Vini in abbinamento: Moscato d’Asti DOCG 2014 – Sylla Sebaste (Barolo) e Vino ottenuto da uve appassite Vignot 2011 – Gatti Piero (Santo Stefano Belbo).

A Monforte d’Alba, il ristorante La Salita propone un menù a € 45,00, coperto incluso, bevande escluse.

Non ci resta che augurarvi di trascorrere un Capodanno allegro, in buona compagnia ed un meraviglioso 2016!

 

Crediti Foto: Hernan Pinera

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *