La Violetta: degustazione del rosso Gatti Piero

Concludiamo le degustazioni dei vini della Cantina Gatti Piero di Santo Stefano Belbo con il rosso Violetta.

Si tratta di una produzione recente che, insieme al Verbeia, porta sulla tavola due rossi da pasto, oltre ai già citati vini dolci Moscato, Brachetto e Passito.

La “Violetta” è un vino fermo di uve freisa, con tannini piuttosto sviluppati, adatto ad accompagnare formaggi e salumi.

La degustazione

ViolettaIl nome Violetta, descrive senza dubbio il colore di questo vino, il quale è intenso ma con tenui riflessi che ci aiutano ad intuire la giovane età del prodotto e la sua incredibile freschezza accentuata dalla nota vegetale data dal vitigno Freisa che cresce in un terreno calcareo con una tiepida esposizione.

Il profumo richiama note vegetali molto intense ma eleganti e in bocca l’acidità si equilibria con il tannino che piacevolmente invade la bocca. Lieve sensazioni fruttate ma persistenti chiudono al meglio il nostro assaggio.

Uvaggio: 100% Freisa

Gradazione Alcolica: 13% %

Colore: rosso violaceo intenso con riflessi tenui

Profumo: note vegetali e lievi sensazioni di frutta rossa

Sapore: in bocca l’acidità colpisce nell’immediato donando freschezza e poi equilibrandosi con la complessità del tannino

Abbinamenti: questo vino si può abbinare a piatti a base di verdure crude o a selezione di formaggi e salumi freschi.

 

La Violetta è un vino unico, prodotto in piccole quantità, circa 2000 bottiglie l’anno. Per questo motivo, il miglior modo per degustarlo è durante la visita della cantina, al termine della quale si ha la possibilità di acquistarlo.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *